Colline Piemontesi: le Colline più Belle del Mondo

  • Blog

Colline Piemontesi: le Colline più Belle del Mondo

Langhe - Roero - Monferrato patrimonio UNESCO

Le colline piemontesi, in particolare quelle delle Langhe, Roero e Monferrato, sono la mia casa e anche il mio luogo di lavoro, visto che ospitano il mio Albergo Motta. A volte, presa dalla frenesia, arrivo quasi a dimenticare il tesoro che ho appena fuori dalla porta di casa; questo non perché lo sottovaluti, ma perché vedendolo tutti i giorni arrivo quasi a darlo per scontato eessendo parte integrante della mia normalità.

Basta però respirare a pieni polmoni l’aria che aleggia su queste colline, percorrerne i sentieri, ammirare il sole tramontare dietro i dolci pendii per rendersi conto che nulla di tutto questo è normale e che non si deve commettere l’errore di darlo per scontato, come qualcosa di poco conto.

Pochi sono i luoghi in cui si produce il vino su colline e sono ancora più rare le colline come le nostre, in cui è possibile abbinarle al parterre di vitigni autoctoni nati e sviluppatisi esclusivamente in Piemonte. La stessa UNESCO ha riconosciuto l'unicità di questo territorio, confermando che questo mio piccolo mondo dove sorge il mio Albergo Motta, un bellissimo albergo Asti, non è un territorio che deve essere sottovalutato o, ancor peggio, dimenticato.

Proprio grazie alle “mie” colline, l’Italia ha ottenuto il suo 50° sito per il paesaggio culturale, ossia un paesaggio che è stato trasformato e reso unico dal lavoro dell'uomo nei secoli. Intere generazioni di contadini hanno lavorato per tutta la loro vita queste colline, e lo hanno fatto non perché perseguivano il bello, ma per sopravvivenza.

Langhe - Roero - Monferrato patrimonio UNESCO

Il famoso aforisma “In natura non sopravvive la specie più forte, ma quella che sa adattarsi ai cambiamenti” è perfetto per questi uomini piemontesi, che per secoli hanno fatto solo ciò che potevano, solo ciò che serviva loro, riuscendo così inconsapevolmente a creare un paesaggio unico al mondo, in cui uomo e natura convivono e coesistono nel rispetto reciproco.

Tutta quest'opera immensa e secolare è documentata nel dossier UNESCO del sistema collinare di Langhe-Roero-Monferrato, in cui si capisce ciò che ha reso unico il nostro territorio: cambiamenti geologici e climatici, le differenti forme delle colline, le altitudini, le esposizioni, le costruzioni, le case, i ricoveri degli attrezzi, i pozzi. Tutti elementi di unicità.

Le eccellenze collinari: alla scoperta di Nizza Monferrato

Approfondiamo però le caratteristiche di queste mie colline e, in particolare, voglio parlarti delle sei eccellenze che puoi trovare solo qui. Mi riferisco alle colline del Barolo, di Grinzane Cavour, del Barbaresco, di Canelli, di Nizza Monferrato e di Vignale Monferrato che, insieme, compongono l’area territoriale riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio dell'umanità.

Questa vasta area è anche la chiave di lettura utilizzata per i vitigni autoctoni e per aree di produzione. È solo qui che è possibile produrre vini eccelsi come il Nebbiolo per Barolo, Barbaresco e Roero, il Moscato per Canelli, la Barbera per Nizza Monferrato, il Dolcetto per Alba e Ovada, la Freisa per Asti e tanti altri.

Visitare le nostre colline significa compiere un viaggio che parte da un paesaggio di valore e fa scoprire le storie, le eccellenze e le curiosità del luogo. Un viaggio simile può diventale una sorta di rituale, di pellegrinaggio, di appuntamento annuale, in cui il vero rito è il soggiornare sempre presso il mio Albergo Motta, nell'omonima frazione di Costigliole d'Asti, situato in una posizione strategica per chiunque decida di intraprendere questo viaggio tra le colline piemontesi.

Cosa è possibile visitare vicino al mio albergo Asti senza fare troppa strada? Le colline del Barbera di Nizza Monferrato.

Le eccellenze collinari: alla scoperta di Nizza Monferrato

La Barbera è il più noto, generoso e poco delicato vitigno piemontese ed il suo omonimo vino è stato per secoli il simbolo del Piemonte contadino più umile, quello delle osterie, prodotto in grandi quantità a basso costo per dissetare i più poveri, interessati più alla quantità a basso costo che alla qualità e quindi questo vino ruspante, violaceo e rozzo era l'ideale.

Le eccellenze collinari: alla scoperta di Nizza Monferrato - Vino BarberaOggi tutto è cambiato: la Barbera è un ricercato vino da salotto, molto apprezzato sia nella sua pronta beva di un anno, che nel suo prodotto barricato. Le colline di Nizza, l'omonima zona di produzione della Barbera, sono da tempo un’eccellenza piemontese, con la denominazione “Nizza”. Alle spalle della cittadina, i sorì, ossia, in dialetto, i pendii a mezzogiorno, e gole di Vinchio e Vaglio Serra, territori delle Langhe, fino alla Valtiglione che sia apre su Montegrosso, Mombercelli, Montaldo Scarampi, Castelnuovo Calcea, Costigliole e Castagnole.

Questo paesaggio ben si presta ad essere visitato e vissuto in moto o in bicicletta, con la certezza che la tua fedele amica due ruote usufruirà di un caldo e sicuro alloggio presso il mio Albergo Motta. In quanto biker, so bene quanto sia importante per noi tutti che le nostre bimbe possano riposare dopo un lungo viaggio in un luogo riparato e protetto: ecco perché l’utilizzo del garage del Motta è gratuito per tutti coloro che vogliono riporvi moto e bici. 

Nelle colline piemontesi, Nizza Monferrato è la tipica cittadina con la piazza del Foro Boario, la stretta via maestra incorniciata dai portici con le botteghe, il palazzo comunale medievale con il campanone dell’orologio, la statua di Francesco Cirio, padre dell’industria conserviera italiana, l’Enoteca Regionale, il Museo Bersano.

Se il viaggio ti mette appetito, un abbinamento che ti consiglio di provare è il Cardo Gobbo nella Bagna Cauda, accompagnati da una bottiglia di Barbera. Piccolo consiglio: una passeggiatina dopo questo lauto pasto ti aiuterà a digerire meglio e potrai scoprire i piccoli e pittoreschi vicoli che caratterizzano la cittadina.

Le colline piemontesi che circondano Nizza Monferrato sono un mare di vigneti, da cui emergono varie località. Verso Acqui Terme si trovano Incisa, Mombaruzzo, Castelletto Molina, Fontanile e Maranzana, verso Asti ci sono i borghi medioevali con i castelli e le cascine coloniche.

Piccolo gossip storico. A Costigliole, il Marchese Filippo Asinari di San Marzano dedicava molte più attenzioni al suo vivaio di vitigni autoctoni, che alla sua splendida moglie la Contessa di Castiglione, di cui ho già parlato in questa mia news, che se ne andò in Francia a irretire l’Imperatore Napoleone III, molto sensibile alla sua bellezza e, grazie a lei, alla lotta piemontese contro l’Austria.

È celebre l’aforisma della Contessa sulle nobil donne d’oltralpe: “Cosa dovrei temere da loro? Per nascita le eguaglio, in bellezza le supero e con il mio genio le giudico!”.

Tornare a viaggiare soggiornando nel mio Albergo Motta

Oggi mi sono soffermata su Nizza Monferrato, ma questa è solo una delle tanti località che meritano di essere visitate almeno una volta nella vita. La bella stagione inizia a fare da padrona di questi giorni e presto sarà possibile tornare a viaggiare: quale modo migliore di festeggiare tale libertà, venendo a visitare le colline piemontesi patrimonio UNESCO?

Nel mio Albergo Motta potrai scegliere la stanza che preferisci tra le camere turistiche e le camere a tema: in ogni caso avrai la certezza di soggiornare in un ambiente raffinato, confortevole e dotato di tutti i servizi che desideri, compresi il Wi-Fi e l'affaccio su un tranquillo balcone.

Considerato il periodo storico che stiamo vivendo, ci tengo a sottolineare due cose. Anzitutto il mio albergo è gay friendly e sono orgogliosa di aver fatto questa scelta per me così naturale: love is love e non aggiungo altro.

La seconda cosa riguarda il Covid-19 purtroppo ancora presente nelle nostre vite. A tal riguardo lo scorso anno ho stilato una regolamentazione del mio albergo Asti che è ancora valida e che aiuta a preservare la salute mia e di chi alloggia qui: ti consiglio di leggerla a questo link.

E se viaggi con il tuo amico a quattro zampe? Nessun problema! In quanto proprietaria di alcuni pelosi, il mio Albergo Motta è pet friendly e qui i tuoi amici animali avranno sempre una carezza assicurata, insieme a ciotole e tappetini vari: anche loro devono essere comodi in vacanza.

Le vacanze sono vicine e vicino è anche il momento in cui potremo tornare a viaggiare e riscoprire le bellezze dimenticate della nostra bella Italia. Se stai pensando di organizzare un viaggio su queste colline, o desideri semplicemente ricevere maggiori informazioni, contatta il mio Motta.


Scegli la tua camera

Motel Asti, camere a ore Asti, Day Use

Camere a tema

Camere a ore Asti: camere romantiche a tema perfette per le coppie.

Hotel Asti, camere familiari e turistiche

Camere turistiche

Camere albergo Asti per famiglie in vacanza, come pure per viaggi di lavoro.

Contattaci

Prenota
Prenota con contatto diretto via telelefono e-mail o form

logo dayuse logo booking

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Via Giacomo Scotti, 32 - Fraz. Motta
    14055 Costigliole d'Asti (Asti)

Albergo Motta
Hotel Asti

CF/P.IVA: 01519840050

© 2019/2021 - All rights reserved

Realizzazione Sito Web
di Made in Magic, Web Agency Milano

logo dayuse

logo booking